FAIL (the browser should render some flash content, not this).
FAIL (the browser should render some flash content, not this).
Per la salute e la sicurezza degli occupanti un’abitazione è necessario che vi sia un adeguato ricambio d'aria, ma la maggior parte degli edifici ha una velocità di ricambio ben al di là del necessario. Spesso la causa è da ricondurre ad un progetto e/o a una costruzione di cattiva qualità che provoca perdite d'aria dall'interno dell'edificio o infiltrazioni da fuori. Il percorso delle perdite è spesso complesso e, senza l'imaging termico, è estremamente difficile da individuare. L'analisi ad infrarossi permette ai costruttori di identificare rapidamente le aree problematiche per arrestare immediatamente le perdite energetiche.
L'immagine termografica rileva dei problemi di isolamento sulla facciata di una casa che provocano ingenti perdite energetiche.


Skip Navigation LinksHome > Servizi > Certificazione Energetica

Il settore delle costruzioni offre il maggior potenziale per migliorare l'efficienza energetica; per questo l'UE ha emanato una direttiva sul rendimento energetico degli edifici (European Energy Performance of Buildings Directive, EPBD) che nel 2008 è diventata vincolante per tutti i nuovi edifici e le costruzioni di grandi dimensioni.

Difetti di isolamento, dispersioni energetiche negli edifici e lavori di ristrutturazione non conformi agli standard previsti, sono errori costosi per i proprietari di edifici residenziali e commerciali.

La termografia permette di effettuare l'analisi della temperatura senza contatto, attraverso immagini termiche e può quindi essere uno strumento utile in quanto, mostra esattamente dove si localizzano i problemi e contribuisce a diagnosticare correttamente le aree soggette a perdite energetiche, difetti di isolamento, problemi legati al riscaldamento radiante, ai danni ai tetti causati dall'acqua e molto altro ancora. Una termocamera ad infrarossi identifica modelli di dispersione termica che non sono visibili a occhio nudo.

I test di impermeabilità all'aria e l'analisi di immagini ad infrarossi sono importanti misure di controllo della qualità quando si costruisce o si ristruttura una casa. Le dispersioni termiche possono rappresentare fino al 50% del consumo energetico totale e possono essere dovute ad infiltrazioni d'aria attraverso i camini, gli attici, aperture nei muri, finestre/porte mal sigillate, ecc.


Tutti i nuovi edifici devono rispondere ai requisiti normativi di impermeabilità all'aria. Riducendo le perdite d'aria si migliora il comfort di un edificio, che potrà inoltre essere riscaldato in modo più efficiente per preservare energia e risparmiare denaro.